PROJECT MANAGER DEI FONDI EUROPEI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2021

Applicazioni pratiche

Compila la Scheda di Adesione online e inviala a info@direkta.it

Programma

IL CORSO

L’Istituto Direkta, Istituto di alta formazione giuridica postlaurea, con esperienza formativa ultraventennale, organizza un corso rivolto a funzionari e dirigenti della pubblica amministrazione e/o professionisti impegnati nel campo dei fondi europei.

E’ un Corso di perfezionamento, altamente specialistico, che mira a formare figure di elevata professionalità in grado di acquisire conoscenze teoriche e tecniche operative per accedere ai finanziamenti europei per la Pubblica Amministrazione e per le Imprese pubbliche.

A CHI SI RIVOLGE

Il corso è rivolto a:

Dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni che lavorano in settori in cui è possibile presentare progetti europei.

Laureati in materie giuridiche ed economiche in cerca di specializzazione interessati a lavorare nel settore dei fondi europei per la pubblica amministrazione;

Tecnici e liberi professionisti interessati ad approfondire la tematica del finanziamento di opere pubbliche o programmi complessi per la pubblica amministrazione.

Obiettivi formativi e metodi didattici

Il Corso consente di acquisire una formazione completa e operativa, che abbraccia aspetti normativi e operativi nel settore della progettazione e gestione di programmi e progetti europei.

Dopo una prima parte di didattica frontale in cui si forniscono conoscenze giuridiche relative al diritto dell’Unione Europea, alla sua struttura Istituzionale e ai principi di funzionamento del bilancio, è previsto un focus sia sulla programmazione europea in corso 2014-2020 sia sulla prossima 2021-2027.

Particolare attenzione viene data alla formazione del “project management” con competenze, tecniche e strumenti necessari alla redazione, gestione e rendicontazione di un progetto europeo.

Il corso ha un taglio essenzialmente pratico ed operativo. La parte pratica ha come oggetto lezioni ad hoc di progettazione partecipata, di laboratori e workshop tematici, con simulazioni di progetti presentati su delle application form reali sui principali programmi di finanziamento europei.

Programma

Il corso durerà da Ottobre 2020 a marzo 2021, per un totale di 100 ore e prevede 14 lezioni di didattica frontale, 4 esercitazioni, 2 sessioni di tutoraggio, 1 seduta d’esame.

  • L’Unione Europea (2 lezioni)

Quadro istituzionale; Forma, competenze e politiche dell’Unione europea; Compiti e funzioni delle Istituzioni europee

  • 2. La programmazione europea 2014 – 2020 (3 lezioni)

Quadro politico regolamentare e finanziario della programmazione europea 2014/2020;

La strategia Europa 2020, il QFP e l’Accordo di Partenariato Italia 2014-2020

La Politica di Coesione, il sistema dei Fondi strutturali 2014-2020 e i Programmi Operativi Regionali

La Cooperazione Territoriale Europea e la Cooperazione esterna ai confini dell’UE 

I Programmi europei 2014-2020: funzionamento, fonti di informazione, modalità di accesso e opportunità di finanziamento

Focus su programmi di finanziamento tematici; La mappa dei principali programmi di finanziamento

  • 3. Il Management e Project management dei fondi europei (2 lezioni)

Insegnamenti di general management

Principi di Business Strategy, Contabilità e Bilancio; Modelli Organizzativi del Business e Gestione delle Risorse Umane

Principi e tecniche di project management

Ruolo e competenze del project manager dei progetti europei; Project design e proposal management, L’approccio strategico ai finanziamenti europei

  • 4. La proposta progettuale (2 lezioni)

Come redigere una proposta di progetto: descrizione delle attività di progetto

Pianificazione delle attività e individuazione degli obiettivi di progetto; Analisi critica per la fattibilità finanziaria dell’idea progettuale; Analisi dell’aspetto giuridico, amministrativo ed economico dell’idea progettuale.

Definizione del programma di progetto; Analisi dell’ammissibilità tecnica e amministrativa e della fattibilità: principi di autovalutazione della proposta di progetto;
analisi documentale, bando e struttura, formulario; 

La gestione dell’ambito. la gestione dei tempi, la gestione delle risorse, la gestione degli stakeholders, la gestione dei rischi

Strategie e strumenti per la costruzione di partnership locali, nazionali e internazionali; Costi e budget

  • 5. Gestione, Monitoraggio e Rendicontazione dei progetti europei (2 lezioni)

La gestione e il coordinamento dei progetti europei.

La costruzione di un piano di monitoraggio, controllo e valutazione dei risultati

Tecniche e strumenti di monitoraggio; Casi pratici

Nuovo regolamento finanziario 966/2012 e il regolamento 1268/2012 di attuazione.

Il Sistema dei controlli, Regole generali, schemi di gestione e rendicontazione; Buone prassi; Audit e check-list di controllo; Casi pratici.

Gestione, rendicontazione e controllo dei fondi strutturali, Il Sistema di gestione e controllo: quadro regolamentare ed evoluzione; Gestione finanziaria dei Programmi Operativi 2014-2020; L’ammissibilità della spesa; Le novità introdotte dalle modifiche dei regolamenti comunitari; Casi pratici

Tecniche pratiche e strumenti di rendicontazione, Regole generali su completezza e coerenza della documentazione giustificativa.

Logiche di rendicontazione in riferimento alle tipologie di fondi; Principali problematiche riguardanti la gestione e la rendicontazione dei programmi comunitari e dei Fondi Strutturali; Integrazione degli strumenti con la fase di progettazione.

  • 6. La nuova programmazione UE 2021-2027 (3 lezioni)

Il budget UE 2021-2027; Novità e stanziamenti.

Programmi e strategie di sviluppo; Stato del negoziato; Strategia di accesso ai finanziamenti

Obiettivi; Focus tematici.

  • Laboratorio di progettazione partecipata (4 lezioni)
  • Tutoraggio sessioni individuali e a gruppi (numero da definire in base agli iscritti)

Il corso inizia il 28 di ottobre e si completa a fine marzo. E’ previsto un esame finale per tutti i partecipanti.

All’inizio del corso viene consegnato il diario parziale degli incontri. Eventuali variazioni d’orario sono dovute solo a causa di impegni improvvisi e improrogabili dei Relatori.

In caso di adesione posticipata al corso l’Istituto Direkta provvederà a consegnare tutto il materiale didattico pregresso, ovvero lezioni audio-video degli incontri già effettuati, unitamente a dispense e ai temi e prove pratiche assegnate.

Relatori

Docenti universitari, consulenti ed esperti del settore, funzionari dell’UE.

Modalità

Nelle more della definizione delle modalità concesse dalle procedure per il Covid-19 il corso si svolgerà in tre modalità:

1) in diretta streaming;

2) da remoto mediante la piattaforma

3)didattica in aula

Videoconferenza

a- AUDIO con accesso online ad un’area riservata della piattaforma FAD dalla quale è possibile effettuare il download dei file audio in formato mp3 e del materiale didattico in formato doc o pdf.

b- VIDEO con accesso ad un’area riservata su una piattaforma e-learning sulla quale è possibile seguire il corso in streaming.

MATERIALE DIDATTICO

Le lezioni sulla piattaforma, disponibili sul sito www.e-direkta.it., possono essere fruite sin dal primo giorno lavorativo successivo alla lezione svolta in aula.

Tutto il materiale didattico e le dispense realizzate dagli stessi Relatori, presentate durante l’intera durata del corso, saranno disponibili sulla piattaforma e consegnate anche in dvd al termine del corso.

Si ricorda che è assolutamente vietata qualsiasi forma di riproduzione e diffusione non autorizzata della registrazione delle lezioni e delle credenziali per accedere alle stesse, che sono di esclusiva proprietà intellettuale della Direkta Srl. Le violazioni accertate sono perseguite a norma di legge art. 171-ter legge n. 633/1941 e determinano l’interruzione immediato del servizio senza alcun preavviso.

ATTESTATO PARTECIPAZIONE

Alla fine del ciclo formativo viene rilasciato un attestato di partecipazione

ESAME

Al termine del corso, gli studenti frequentanti potranno sostenere una prova d’esame che consisterà nella simulazione di progetto su un formulario reale di un programma europeo in corso alla data della prova. Al superamento dell’esame sarà consegnato attestato di partecipazione e superamento d’esame con giudizio conclusivo.

Dove

Roma, Hotel the Hive Via Torino, 6

Quando

Il corso inizia il 28 di ottobre e si completa a fine marzo

Comitato Scientifico

Docenti universitari, consulenti ed esperti del settore, funzionari dell’UE

Costo

2800,00 + IVA

E-Learning

Per gli allievi che risiedono fuori Roma, è possibile seguire il corso attraverso due modalità:

1) ON LINE in Videoconferenza

2) MODULO A DISTANZA sulla Piattaforma E-direkta – Video: Accesso on line ad un’area riservata sulla quale è possibile seguire le video lezioni ed effettuare il download delle dispense; o Piattaforma E-direkta – Audio: Accesso on line ad un’area in cui è possibile effettuare il download delle lezioni audio in formato mp3 e delle dispense.

Le lezioni sulla piattaforma, disponibili sul sito www.e-direkta.it., possono essere fruite  sin dal primo giorno lavorativo successivo alla lezione svolta in aula.

Si ricorda che è assolutamente’ vietata qualsiasi forma di riproduzione e diffusione non autorizzata della registrazione delle lezioni e delle credenziali per accedere alle stesse che sono di esclusiva proprietà intellettuale della Direkta Srl.

Le violazioni accertate saranno perseguite a norma di legge art. 171-ter legge n. 633/1941 e determineranno l’interruzione immediato del servizio senza alcun preavviso.

Pin It on Pinterest

Share This