La gestione del Procedimento Amministrativo dopo la Riforma Madia

Conferenza di servizi, SCIA 1 e 2, silenzio assenso, svolgimento del procedimento ordinario e telematico

Focus sulla recente Circolare n. 4/18 del Ministero PA

Per iscriverti compila la Scheda di Adesione e inviala a info@direkta.it

Programma

PARTE GENERALE

Docenti: Consiglieri di Stato

Esame di tutti gli interventi della riforma Madia sulla legge 241/1990

  • Ricostruzione degli istituti della legge del 1990 dall’avvio del procedimento all’adozione del provvedimento finale
  • La partecipazione al procedimento “a distanza” e l’istruttoria telematica
  • Nuovi compiti e responsabilità di dirigenti e funzionari responsabili di procedimento
  • Obblighi e gestione del fascicolo procedimentale elettronico (avvio del procedimento in formato elettronico, protocollo informatico automatico, custodia di dati, documenti e informazioni e oneri in materia di accesso e di trasparenza in genere)
  • Problematiche inerenti alla durata del procedimento ed al silenzio-inadempimento
  • La gestione degli sportelli unici (SUAP, SUE, ecc.) e rapporti tra segnalante, amministrazione competente e le altre amministrazioni coinvolte
  • Gli interventi normativi delle c.d. SCIA1 e SCIA2
  • La nuova conferenza di servizi, anche alla luce della Circolare n. 4/2018 del Ministero della Pubblica Amministrazione ed il rapporto con la disciplina sui pareri e le valutazioni tecniche (artt. 16 e 17)
  • Il silenzio-assenso tra amministrazioni (art. 17-bis)
  • Il silenzio-assenso generalizzato nei procedimenti ad istanza di parte e i casi di esclusione (art. 20)
  • Il nuovo volto dell’autotutela amministrativa (annullamento d’ufficio e revoca)
  • Forme di responsabilità per coloro che svolgono il procedimento (in particolare i casi del “conflitto di interessi” e del mancato esercizio dell’autotutela)
  • La portata dell’art. 52 del Codice della giustizia contabile (d.lgs. 174/2016)
  • La gestione del procedumento amministrativo dopo il Regolamento 679/2016 (c.d. GDPR)

SECONDA GIORNATA

Docenti: Avv. Mariastefania De Rosa, Avvocato e Dottore di Ricerca in Diritto Amministrativo. Esperto della Presidenza del Consiglio dei Ministri già funzionario giuridico ANAC

PARTE SPECIALE

Aspetti tecnici sui più rilevanti istituti di semplificazione del procedimento amministrativo: conferenza di servizi alla luce della circolare n. 4/2018

  • Le tipologie di conferenze: la Conferenza di servizi istruttoria e decisoria
  • La Conferenza di servizi preliminare per progetti complessi
  • Focus su aspetti critici: il rappresentante unico
  • Focus su aspetti critici: i termini del procedimento
  • Focus su aspetti critici: il silenzio assenso e l’efficacia degli atti
  • Focus su aspetti critici: i rimedi in opposizione. I rimedi in autotutela. I rimedi giurisdizionali
  • La circolari interpretative del Ministero dell’Interno
  • Gli atti di indirizzo del DFP

La segnalazione certificata di inizio attività per lavvio di attività imprenditoriali ed edilizie (scia)

  • L’evoluzione normativa: dalla DIA a legittimazione differita alla SCIA con effetti immediati
  • Triplice ordine di poteri della p.a.: inibitori, repressivi, conformativi della sospensione dell’attività della p.a.
  • La semplificazione degli oneri a carico dei cittadini per avviare un’attività produttiva
  • Modalità di presentazione delle segnalazioni e delle istanze: a) standardizzazione della modulistica; b) informazione ai cittadini e oneri di pubblicazione della PA; c) modalità di presentazione delle istanze, delle segnalazioni e delle comunicazioni
  • Coordinamento con la disciplina del silenzio assenso
  • La concentrazione dei regimi amministrativi: la SCIA unica e la SCIA condizionata
  • Il ruolo dello Sportello unico delle attività produttive (SUAP) e dello Sportello unico delle attività edilizie (SUE)
  • I rapporti con la conferenza dei servizi
  • La SCIA e la tutela del terzo: le azioni del contro interessato
  • La SCIA 2 e la mappatura dei procedimenti amministrativi: la codificazione degli adempimenti per l’avvio di numerose attività produttive
  • I principali settori: commercio, edilizia, pubblica sicurezza
  • La segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) e i risvolti applicativi nei settori nevralgici del commercio, dell’edilizia e della pubblica sicurezza
  • I pareri del Consiglio di Stato e gli atti di indirizzo del DFP

Dove

Hotel Nord Nuova Roma, Via G. Amendola n.3 , Roma

Quando

5 e 6 Febbraio 2019

Docenti

Magistrati e professionisti provenienti anche dal mondo istituzionale e accademico

Costo

In aula: 1.050,00 € + Iva
E-learning: 1.050,00  €+ Iva

Inviando la scheda di adesione entro il 20 dicembre si avrà diritto a una riduzione del 20% sull’intero costo della partecipazione.

In caso di iscrizioni superiori a 3, per lo stesso ente o azienda, si avrà diritto a una riduzione del 25% sul singolo costo di partecipazione.

E-Learning

Coloro che non possono raggiungere la sede del corso possono fruire del corso a distanza mediante due modalità:

1° PIATTAFORMA AUDIO - Accesso on line ad un’area riservata della piattaforma FAD dalla quale è possibile effettuare il download dei files audio in formato mp3 e del materiale didattico in formato doc o pdf.

2° PIATTAFORMA VIDEO – Accesso ad un'area riservata su una piattaforma e-learning sulla quale è possibile seguire il corso in streaming. Sulla piattaforma sono garantiti a tutti i partecipanti anche dispense individuate e realizzate dagli stessi Relatori.

Le lezioni sulla piattaforma, disponibili sul sito www.direkta.it., possono essere fruite  sin dal primo giorno lavorativo successivo alla lezione svolta in aula.

Si ricorda che è assolutamente' vietata qualsiasi forma di riproduzione e diffusione non autorizzata della registrazione delle lezioni e delle credenziali per accedere alle stesse che sono di esclusiva proprietà intellettuale della Direkta Srl.

Le violazioni accertate saranno perseguite a norma di legge art. 171-ter legge n. 633/1941 e determineranno l'interruzione immediato del servizio senza alcun preavviso.

Pin It on Pinterest

Share This