Corso Pratico sul Processo Tributario Telematico

Il primo corso con un taglio esclusivamente pratico in cui i partecipanti si cimenteranno a simulare in ambiente software, le procedure operative del processo tributario telematico
Per iscriverti compila la Scheda di Adesione e inviala a info@direkta.it

Programma

In seguito al Decreto Ministeriale n. 119/18 che ha introdotto l’obbligatorietà del processo telematico tributario, che entrerà in vigore dal 1 Luglio 2019, è stato organizzato un corso sulle procedure operative dedicato a coloro che operano con il processo tributario.

Il corso nasce dalla decennale esperienza formativa in materia maturata dai docenti sia nei confronti dei magistrati tributari che dei professionisti ammessi alla difesa davanti alle Commissioni Tributarie, durante la quale sono state rilevate tutte le esigenze di approfondimento delle tematiche giuridiche maggiormente controverse sulla delicata e nuova materia e della corretta esecuzione pratica degli adempimenti necessari per la gestione telematica delle controversie tributarie.

Esso si rivolge a tutti i professionisti operanti nel settore della giustizia tributaria (avvocati tributaristi, commercialisti, consulenti del lavoro etc.,) e l’impostazione data si propone di consentire la acquisizione delle conoscenze necessarie per affrontare il nuovo processo tributario telematico, attraverso un approccio metodologico che, da un lato, tiene in debita considerazione i riferimenti normativi e le risultanze delle principali prime importanti decisioni di merito e legittimità in materia e, dall’altro, dedica particolare attenzione ai profili pratico-operativi, offrendo ai partecipanti le istruzioni di dettaglio per eseguire le specifiche procedure applicative richieste ed affrontare e risolvere correttamente i problemi connessi all’introduzione delle procedure telematiche nell’ambito della giustizia tributaria, anche attraverso esempi pratici ed esercitazioni.

La dettagliata descrizione dei procedimenti necessari all’utilizzo delle procedure telematiche consente la partecipazione al corso anche da parte di utenti poco esperti, ma nel contempo permette a chi sia già avvezzo all’uso degli strumenti telematici di approfondire le proprie conoscenze nel particolare settore trattato.

La possibilità di usufruire di un corpo docente di alta e provata esperienza specifica nella materia del Processo Tributario Telematico, di un percorso formativo che abbracci sia le problematiche giuridiche che quelle tecnico-pratiche e la possibilità di svolgere esercitazioni per le singole funzioni del S.I.Gi.T., durante le quali avere risposte a qualunque tipologia di problematica insorta o insorgente, costituiscono un valore aggiunto che nessun progetto formativo rivolto agli addetti al settore può al momento garantire.

 

PROGRAMMA:

Il corso, della durata complessiva di 5 ore, è articolato sotto il profilo strutturale in quattro parti:

  • Disamina delle principali disposizioni del “Regolamento recante la disciplina dell’uso di strumenti informatici e telematici nel processo tributario“ connesso al Decreto Direttoriale 4 agosto 2015, “Specifiche tecniche del Processo Tributario Telematico ”. Quadro normativo di riferimento con specifico approfondimento degli articoli dal 4 al 12 del Regolamento.
  • Disamina delle principali decisioni delle Commissioni Tributarie e della Suprema Corte di Cassazione su controversie nelle quali siano state poste eccezioni di nullità o di applicabilità delle norme del Processo Tributario Telematico (aggiornate alla data di svolgimento del corso).
  • Esame degli strumenti operativi di cui i professionisti devono dotarsi per affrontare opportunamente le nuove procedure telematiche previste.
  • Approfondimento delle procedure che il professionista deve seguire al fine di:
  1. Registrarsi al S.I.Gi.T. (strumenti informatici necessari PEC e firma digitale CAdES)
  2. Predisporre e depositare l’incarico di assistenza e difesa
  3. Formare correttamente i documenti informatici per la notifica a controparte e per la costituzione in giudizio a mezzo S.I.Gi.T. (formazione, conversione di formato e firma digitale)
  4. Eseguire le notifiche di rito (dotazione ed utilizzo della Posta Elettronica Certificata)
  5. Compilare la Nota di Iscrizione a Ruolo telematica (principali tipologie consentite)
  6. Conoscere ed evitare le anomalie bloccanti e non bloccanti per il deposito
  7. Allegare gli atti e documenti processuali alla Nota di Iscrizione a Ruolo (Ricorso/Appello ed atti successivi)
  8. Pagamento del CUT (tradizionale e telematico)
  9. Consultazione del fascicolo processuale ed estrazione degli atti e documenti
  10. Consultare l’assistenza delle strutture preposte (consulenza da remoto)
  11. Domande e dibattito sulle tematiche trattate

 

I partecipanti potranno svolgere l’esercitazione su proprio pc portatile, dotato di connessione internet wi-fi o autonoma, con il quale, mediante apposita user id e password, avranno accesso al portale web dell’applicativo utilizzato, unico attualmente realizzato ed in grado di simulare tutte le funzioni del S.I.Gi.T. .

N.B. Per seguire il corso ogni partecipante deve presentarsi munito di un computer personale.
Al fine di assicurare la corretta fruibilità del corso, non è possibile superare un numero massimo di 50 partecipanti a sessione
.

Dove e Quando

Roma 21 Settembre 2019
Milano 21 Settembre 2019
Firenze 28 Settembre 2019
Napoli 16 Novembre 2019
Salerno 23 Novembre 2019
Bari 23 Novembre 2019
Trani  30 Novembre 2019

Reggio Calabria 15 – 16 Novembre 
L’Istituto Direkta In collaborazione con l’Università di R.C
Scarica la brochure del corso

Comitato Scientifico

Prof. Stefano Russo

Docentedi Informatica giuridica presso il Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS.

Ha partecipato al Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2008) dal titolo “Il processo tributario telematico: l’introduzione delle nuove tecnologie informatiche e telematiche nel contenzioso tributario”.

È stato professore con incarico temporaneo alla Scuola superiore dell’economia e delle finanze Ezio Vanoni (SSEF) e docente ai corsi di aggiornamento organizzati per i Magistrati tributari dal Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria in partnership con la SSEF.

Collabora con la casa editrice Giuffré scrivendo per il portale dedicato al processo telematico in Italia e con l’editore Wolters Kluwer scrivendo su “il fisco” (settimanale di approfondimento per professionisti e imprese).

È autore di numerose pubblicazioni ed articoli in tema di informatica giuridica.

 

Dott. Aurelio Parente

Funzionario della carriera direttiva del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria. Cultore della materia “Processo Tributario Telematico”, cattedra di Informatica Giuridica della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università LUISS Guido Carli di Roma; Membro del “Gruppo di lavoro per il Deposito e la consultazione telematica degli atti presso le Commissioni Tributarie”; già Componente del “Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale sulle nuove tecnologie nel contenzioso tributario”.

Relatore, in molteplici occasioni, in convegni e seminari per la formazione dei Magistrati tributari e dei Professionisti abilitati alla difesa nel processo tributario. Autore di numerose pubblicazioni ed articoli in tema di informatica giuridica, è Membro del comitato scientifico del portale “Il processotelematico.it” della Giuffrè editore.).

Costo

Costo in sede: € 270,00 + Iva

Entra in Direkta e ricevi i nostri bonus

Iscriviti per ricevere l'accesso al gruppo Facebook dedicato a te e ricevi sconti esclusivi.

Complimenti ti sei iscritto con successo!

Pin It on Pinterest

Share This