Corso Avanzato Annuale di MAGISTRATURA ORDINARIA 2022/2023

Compila la Scheda di Adesione online e inviala a info@direkta.it

Programma

L’Istituto Direkta ha predisposto un percorso formativo unico e moderno che, da solo, riesce ad implementare competenze e conoscenze per affrontare e superare la stringente selezione concorsuale.

Permette di affrontare la preparazione al Concorso per la Magistratura Ordinaria attraverso una serrata analisi tecnica degli argomenti di studio necessaria per sviluppare, nel corsista, la capacità di elaborare e redigere con abilità e sicurezza qualunque prova scritta, prevista dal concorso per la Magistratura Ordinaria.

E’ un percorso formativo che richiede un enorme sforzo mentale ed un cospicuo impegno temporale.

Il punto di forza del corso è la sua attualità intellettuale e scientifica sulla quale lo stesso viene realizzato. La capacità di selezionare metodi d’apprendimento e di studio, diversi per materia.  Ogni materia (Diritto Civile, Amministrativo e Penale) verrà trattata cercando di approfondire e di essere esaustiva coprendo tutto il programma di concorso.

Il corso ha inizio Sabato 15 Ottobre 2022 e termina il 17 Giugno 2023.

Nel  caso in cui gli scritti concorsuali si effettueranno prima del completamento del corso, la chiusura del percorso formativo verrà anticipata.

Le lezioni si svolgono, tendenzialmente, tutti i sabati dalle 10.00 alle 16.00. Può capitare che per eventuale impegno dei docenti qualche lezione possa essere anticipata in un qualsiasi pomeriggio della settimana.
Sono previste 4 lezioni al mese di sei ore ciascuna che vengono svolte nel seguente modo:

Una prima parte teorica, volta ad illustrare principi ed istituti. Una seconda parte tecnico-redazionale dedicata all’analisi delle soluzioni e delle tecniche indispensabili per redigere un tema. Vengono quindi sviluppate 2 tracce tenendo conto degli istituti svolti nella parte teorica.
Uno dei due temi potrà essere svolto a casa, corretto direttamente dal docente e restituito con correzione personalizzata.

Alla fine di ogni lezione il docente comunicherà gli argomenti da trattarsi nel successivo incontro.

Gli argomenti trattati sono arricchiti da dispense esplicative dei punti logici e di giurisprudenza ragionata. Alcuni articoli e testi di dottrina vengono, altresì, pubblicati sulla rivista giuridica telematica “Ratio Iuris” e messi a disposizione dei corsisti per supportarli nell’impegnativo onere di selezionare il materiale conoscitivo indispensabile per questo tipo di studio.

Fino al mese di dicembre un venerdì è dedicato alla simulazione di concorso.
Lo svolgimento della prova segue la seguente modalità: alle h 10.00 viene inserita la traccia sulla piattaforma e viene assegnato lo stesso tempo previsto dal concorso per lo svolgimento della prova; trascorso il quale, l’allievo si impegna a trasmetterlo alla casella predisposta per le prove. Nell’ultima ora il  docente, oralmente, chiarisce la giusta impostazione dell’elaborato attraverso la spiegazione dei criteri  richiesti dalla traccia.  Dall’approccio della traccia, allo schema, per poi arrivare allo svolgimento dello stesso.

Dal mese di Gennaio 2023 le simulazioni diventeranno tre al mese (una per materia). Ciò per dare ai discenti la possibilità di esercitarsi il più possibile per riuscire a raggiungere una appropriatezza lessicale, l’aderenza dello svolgimento alla traccia e una correttezza argomentativa.

Ogni mese può essere possibile prenotare un colloquio in call con un docente per chiarimenti sulla preparazione e sulle prove scritte. Qualora il corso dovesse tornare a svolgersi in aula, anche coloro che seguono in streming possono partecipare ogni volta che desiderano.

E’ possibile seguire SOLO UNA MATERIA (a scelta tra Diritto Civile, Diritto Penale e/o diritto Amministrativo)

CORSO COMPLETO

– 35 lezioni con dispense;
– 210 ore di lezione oltre quelle previste dopo la simulazione;
– 27 temi da svolgere a casa;
– 21 Simulazioni;
– Correzione individuale degli elaborati;
– Piattaforma e-learning contenente i video delle lezioni e il materiale didattico;
– Interazione diretta e colloqui personali con i docenti

Alla fine del ciclo specialistico viene rilasciato un Attestato di partecipazione al corso per la Magistratura Ordinaria.  Sono accordati 20 crediti formativi rilasciati dal Consiglio dell’Ordine di Roma o dal CNF  utilizzabili ai fini della formazione continua

Dove

Il corso è fruibile esclusivamente online in videoconferenza o in differita mediante la piattaforma E-Direkta

Quando

Il corso ha inizio Sabato 15 Ottobre 2022 e termina il 17 Giugno 2023

Comitato Scientifico

I Docenti sono Magistrati di secondo grado, Professori Universitari

Costo

Il costo del corso è di euro 1800,00 + IVA (possibilità di rateizzazione senza interessi) con possibilità di partecipazione sia della videoconferenza che attraverso la registrazione sulla piattaforma streaming;

Coloro che hanno seguito altri corsi organizzati dall’istituto Direkta hanno diritto ad uno sconto pari al 10%

SONO PREVISTE AGEVOLAZIONI PER ISCRIZIONI DI GRUPPO

E’ possibile seguire SOLO UNA MATERIA (a scelta tra Diritto Civile, Diritto Penale e/o diritto Amministrativo) ad un costo di euro 680,00 +IVA

E-Learning

Il corso si svolge, fino al perdurare dello stato di emergenza, unicamente ON LINE attraverso due modalità:

1)  ON LINE in Videoconferenza

2) A DISTANZA  Piattaforma e-Direkta  – Video: Accesso on line ad un’area riservata sulla quale è possibile seguire le video lezioni ed effettuare il download delle dispense.

Le lezioni sulla piattaforma, disponibili sul sito www.e-direkta.it., possono essere fruite  sin dal primo giorno lavorativo successivo alla lezione svolta in aula.

Si ricorda che è assolutamente’ vietata qualsiasi forma di riproduzione e diffusione non autorizzata della registrazione delle lezioni e delle credenziali per accedere alle stesse che sono di esclusiva proprietà intellettuale della Direkta Srl.

Le violazioni accertate saranno perseguite a norma di legge art. 171-ter legge n. 633/1941 e determineranno l’interruzione immediato del servizio senza alcun preavviso.

Pin It on Pinterest

Share This