Fissate al 13, 14 e 15 Luglio le date delle prove scritte per il concorso di magistrato ordinario. La ministra della Giustizia Marta Cartabia ha firmato il decreto per 500 posti, era dal 2008 che non si prevedeva un numero così alto.

11 e 12 Luglio sono in programma le operazioni preliminari e la consegna dei codici, mentre il concorso avrà sede in 5 luoghi: Fiera di Roma, Fiera di Bologna, Fiera del Levante di Bari, Lingotto Fiere di Torino, Fiera di Milano-Rho. Il diario delle prove potrà essere consultato a partire dal 29 aprile nella Gazzetta ufficiale (4ª serie speciale, n. 34).

Alcune novità rispetto all’anno precedente: le prove scritte tornano ad essere tre (diritto penale, diritto civile, diritto amministrativo); le ore a disposizione per completare i tre scritti passano da 4 a 5.
Il concorso si svolgerà nel rispetto delle norme adottate per il contenimento della pandemia da Covid-19, seguendo una disciplina speciale così com’è stato per il precedente concorso per 310 posti.

Pin It on Pinterest

Share This